Era il 2017 quando Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli, rispettivamente concorrente e giudice di Ballando con le Stelle, furono protagoniste di un acceso scontro. Prima nel programma di Milly Carlucci, poi sui social: le due avevano finito per querelarsi a vicenda per diffamazione. Oggi 7 ottobre il Tribunale di Milano ha assolto tutte e due.

Per entrambe “il fatto non sussiste“, tranne che per un capo di imputazione nei confronti di Parietti, per il quale è stato riconosciuto però di aver agito sotto provocazione. La vicenda giudiziaria andava avanti dal 2018: “È stato riconosciuto – ha spiegato l’avvocato Filippo Schiaffino, il difensore di Alba Parietti – la correttezza del comportamento della mia assistita che durante quel periodo si è risentita per i continui attacchi. Oggi per lei si chiude, dal punto di vista penale, una vicenda che l’ha molto preoccupata”. La giornalista e blogger, invece, è stata difesa nel processo dal legale Lorenzo Puglisi. Resta in piedi la causa civile.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tartufo bianco, quotazioni da record: schizza a 4 mila euro al chilo. “Colpa dei cambiamenti climatici”

next
Articolo Successivo

Fabrizio Corona: “Mio figlio Carlos è stato male… Ringrazio Nina Moric per averlo portato in Svizzera”

next