Addio a Luisa Mattioli. L’attrice, terza moglie di sir Roger Moore, è morta all’età di 85 anni. A dare la notizia è il Daily Mail, a cui amici di famiglia hanno detto che la Mattioli, sposata con Moore da 24 anni, era “malata da tempo”. Luisa Mattioli ha avuto tre figli con l’attore che ha vestito i panni di James Bond, che ha incontrato durante le riprese della commedia d’avventura del 1962 ‘Romolo e le Sabine’. La coppia si è separata nel 1993 e ha divorziato ufficialmente nel 2002 dopo che l’attore britannico ha lasciato la Mattioli per Kristina ‘Kiki’ Tholstrup.

Il figlio maggiore della coppia, il ristoratore di Mayfair Geoffrey Moore, parlando dalla Svizzera dove si ritiene che la Mattioli vivesse al momento della morte, ha affermato: “Purtroppo, posso confermare che è così“. “Luisa – ha poi aggiunto un altro membro della famiglia – era malata da tempo, quindi è stato un periodo difficile per tutta la famiglia. Nonostante la sua aspra separazione da Sir Roger, si sono riconciliati prima della sua morte“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La scuola cattolica vietato ai minori di 18 anni, la commissione ministeriale: “Equiparazione vittima e carnefice”. Gifuni: “Pensavo a uno scherzo”

next
Articolo Successivo

Pietro Valsecchi si racconta a FQMagazine: “Checco Zalone? Un ‘cacadubbi’ straordinario. Nella mia accademia del cinema on line ci sarà lui ma non solo. Il potere? Non mi affascina”

next