“Io non credo che qualsiasi cosa nata fuori dalla Nato indebolisca la Nato, così come non indebolisce l’Unione europea, anche perché non nasce per esigenze futili, ma perché c’è la necessità di fare qualcosa di più, più di qualcosa. Ma qualcosa di complementare alla Nato non indebolisce”, semmai “rafforza entrambe“. Sono le parole di Mario Draghi, in conferenza stampa in Slovenia, che risponde così a un giornalista che gli chiede una replica in merito alle parole di Jens Stoltelberg, secondo cui un organismo di difesa europeo finirebbe per indebolire l’Alleanza atlantica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni: abbiamo un vincitore, i non pervenuti e uno sconfitto. Che è l’Italia

next
Articolo Successivo

Governo, Letta: “Salvini non ottiene niente, fa solo casino. Gli italiani lo hanno già sanzionato per questo atteggiamento”

next