Mi fa sorridere amaramente che oggi Matteo Salvini si lamenti della gogna mediatica contro Morisi, ma io e tutta la mia famiglia siamo state per anni vittime della sua gogna mediatica. Il signore si è fatto la sua carriera politica sulla nostra pelle e su quella di altri ‘ultimi’, come i migranti. Quello che è stato fatto nei riguardi nostri e di altri è terribile”. Sono le parole di Ilaria Cucchi, ospite di “Otto e mezzo” (La7), sulla vicenda di Luca Morisi.

E aggiunge: “Ho perso un fratello ammazzato di botte e alcune persone come Matteo Salvini più volte hanno ribadito che la droga fa male, anche di fronte al fatto i carabinieri responsabili del pestaggio erano stati condannati. Perdono Luca Morisi perché so benissimo quanto può far male l’odio e soprattutto so che l’odio genera odio. Io sono vittima continua di insulti sui social e addirittura di minacce. E queste persone si fanno anche forza del fatto che un esponente politico si permette di fare simili affermazioni sul mio conto – conclude – Ma io sono Ilaria Cucchi e a differenza del signor Salvini sono capace di perdonare e di guardare oltre. Non do giudizi morali, ma ribadisco che questo modo di fare propaganda è pericolosissimo. Ricordo infine che sono stata querelata dal signor Salvini per averlo definito ‘sciacallo’. Erano cose fondate e la giudice di Milano ha archiviato tutto. Quindi, Salvini è uno sciacallo. Possiamo definirlo sciacallo“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Conte a La7: “Renzi e le sue critiche? La sua sintesi di pensiero è la speranza di chi è all’1%. Io moderato? Non lo sono affatto”

next
Articolo Successivo

Morisi, Bersani a La7: “Deve scusarsi per tutto quello che ha fatto prima. Questa destra si metta in testa che non si può avere la tripla morale”

next