Terence Hill dopo vent’anni ha detto addio a “Don Matteo“. Nella nuova stagione della fiction saluterà il pubblico di Rai1 alla quarta puntata lasciando spazio a don Massimo, un sacerdote interpretato da Raoul Bova senza abito talare e munito di motocicletta. “Don Massimo un cognome ce l’ha, si chiama Mezzanotte. Deve imparare a fare il parroco, a stare con la gente. E anche a fare l’investigatore, che non è proprio il primo pensiero quando arriva a Spoleto. Tanto Don Matteo era sicuro di sé, tanto lui è pieno di dubbi che affronta parlandone con il suo vescovo”, ha dichiarato l’attore al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni.

Qui la seconda notizia: il vescovo sarà Giancarlo Magalli. Il famoso e apprezzato conduttore, amato anche dal pubblico più giovane e social, sbarcherà nella serie prodotta da Lux Vide dopo l’uscita di scena da “I Fatti Vostri”. Un ruolo centrale, il consigliere del protagonista che dovrà improvvisarsi investigatore a Spoleto.

L’arrivo di Magalli nella fiction arriva in realtà con vent’anni di ritardo, era in lizza proprio per il ruolo di protagonista al posto di Terence Hill ma decise di rifiutare per ragioni familiari: “Don Matteo è un rimpianto. Rifiutai perché non me la sentivo di stare otto mesi a Gubbio lontano da casa, allora avevo una famiglia e non volevo rinunciare a mia moglie e mia figlia. Di questo non sono affatto pentito”, dichiarò nel programma di Rai1 “Non disturbare“. La serie dovrebbe andare in onda nei primi mesi del 2022, Magalli sarà impegnato prossimamente nel quiz pomeridiano “Una parola di troppo” in onda nel pomeriggio di Rai2.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Terence Hill (@terencehillofficial)

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Amici, il ballerino Nunzio contro Raimondo Todaro: “Ha fatto vedere a tutta l’Italia che persona è”

next
Articolo Successivo

CartaBianca, Mauro Corona tira fuori un’armonica e canta per Bianca Berlinguer: la canzone? Un successo ‘riadattato’

next