“Ci sono molte cose di cui non posso parlare”. Esordisce così Angelina Jolie in un’intervista esclusiva al Guardian in cui rompe il silenzio sul discusso divorzio da Brad Pitt, rivelando i motivi che l’hanno spinta a prendere le distanze dall’ex marito. “Spesso non riesci a riconoscere qualcosa in ottica personale, soprattutto se ti concentri sulle più grandi ingiustizie globali, perché tutto il resto sembra più piccolo – ha confidato l’attrice -. È molto dura. Mi ci è voluto davvero tanto per arrivare al punto da sentire di dovermi separare dal padre dei miei figli”. Angelina Jolie ha quindi spiegato di considerare la sua separazione una questione di “diritti umani“, rivelando che all’epoca aveva paura per la sicurezza sua e dei suoi figli: “Per la mia famiglia. Tutta la mia famiglia. Ho vissuto anni difficili e non ne sono ancora fuori ma desidero solo che tutta la famiglia stia bene, incluso il padre dei miei figli”.

Nel corso dell’intervista, ha poi parlato anche del suo incontro con Harvey Weinstein, l’ex produttore cinematografico, condannato per stupro e aggressioni sessuali: “È qualcosa da cui sono sfuggita“, ha detto Angelina Jolie spiegando che all’epoca aveva solo 21 anni e lui le fece delle avances. “Me ne sono stata distante e ho messo in guardia le persone su di lui, ho detto di non lasciare che le ragazze stessero da sole con lui. Se riesci a fuggire dalla stanza, pensi che lui abbia tentato ma non sia riuscito, giusto? Ma la verità è che il tentativo e l’esperienza del tentativo sono un’aggressione. Mi hanno chiesto di recitare in ‘The Aviator’ ma ho detto di no perché era coinvolto. Non ho mai più voluto lavorare con lui ed è stata dura per me quando invece Brad l’ha fatto. Abbiamo litigato per questo. Ci sono stata male”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regina Elisabetta, rivelati i dettagli del protocollo “London Bridge”: ecco cosa succederà quando morirà la sovrana

next
Articolo Successivo

Incendio a Milano, anche Morgan tra gli sfollati: “Non sono rientrato nella mia casa, c’è il rischio di crolli. Ho soltanto qualche vestito e una chitarra”

next