Gli isolani greci sono stati costretti a trovare rifugio su una nave noleggiata e sulla spiaggia dopo aver lasciato le proprie case sull’isola greca di Evia dove le fiamme hanno circondato il villaggio di Ellinika. Gli incendi hanno distrutto case e ridotto in cenere migliaia di ettari di terra sulla seconda isola più grande della Grecia appena a nord-est della capitale Atene

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Incendi in Grecia, brucia l’isola di Evia. Villaggio di Ellinika circondato dalle fiamme: centinaia di persone si rifugiano in spiaggia

next