Sacchi pieni di sassi, torce da segnalazione e catene, palline da golf e bombolette spray. Durante lo sgombero dell’ex dogana di Claviere, in provincia di Torino, la Polizia ha trovato questi oggetti e ha identificato 37 anarchici. L’edificio, occupato il 31 luglio, serviva per agevolare l’attraversamento clandestino della frontiera francese da parte dei migranti. La struttura è stata danneggiata, in particolare inferriate e lucernari, per ostacolare l’accesso alle forze dell’ordine e gli occupanti saranno denunciati per invasione di terreni e edifici.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alto Adige, l’Isarco in piena fa paura: posizionate barriere a Chiusa per contenere l’acqua. Allerta allagamenti in tutta la zona (video)

next
Articolo Successivo

Lago di Como esonda, strade allagate. Colata di fango su hotel a Riva del Garda: 100 ospiti evacuati

next