Le condizioni di salute di Gaetano Curreri sono “in lento e graduale miglioramento“. Così il primario del reparto di terapia intensiva cardiologica dell’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno, Pierfrancesco Grossi, a Repubblica. Il cantautore si stava esibendo a San Benedetto del Tronto, lo scorso 31 luglio, sulle note di Piazza Grande di Lucio Dalla quando, all’improvviso, un malore lo aveva fatto accasciare a terra. Il ricovero ad Ascoli. La paura e il messaggio tanto atteso dei compagni di band, il chitarrista Andrea Fornili e il bassista Roberto Drovandi, annunciano che Curreri sta bene: “Siamo veramente felici di comunicarvi che Gaetano ha superato brillantemente l’infarto e adesso sta bene. L’abbiamo sentito via telefono e ringrazia tutti per l’affetto e le belle parole spese per lui. Ci uniamo anche noi ai suoi ringraziamenti che condividiamo pienamente, in queste ore difficili il vostro supporto ci ha aiutato tanto, vi teniamo aggiornati. Grazie ancora”. Lo stesso Curreri ha voluto mandare un pensiero ai tanti, tantissimi che gli hanno scritto parole di affetto e incoraggiamento in queste ore: “Ringrazio per l’immenso amore che ho sentito intorno, ti aggrappi a questo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Così gli italiani vincono tutto? È quello che fanno adesso?”

next
Articolo Successivo

Marcell Jacobs: “Odiavo mio padre per essere scomparso, poi ho cambiato prospettiva e ho vinto. Ho accettato di lavorare sui miei fantasmi”

next