Tensione alle stelle tra Mario Balotelli e l’ex fidanzata Clelia, madre di suo figlio Lion. La lite si è consumata nelle scorse ore sui social: il primo a sbottare è stato il calciatore del Monza che nelle sue Instagram Story ha pubblicato un messaggio (in inglese) dai toni piuttosto polemici, poi è arrivato a stretto giro il contro attacco della modella. “La legge dovrebbe impedire alle donne interessate ai soldi di avere bambini contro il volere degli uomini solo per avere denaro, questo è diabolico, triste e immorale”, ha scritto Balotelli. E ancora: “La famiglia nasce dall’amore e non dalla convenienza. Se tu sei single, ti diverti e non puoi provvedere a te stesso, non usare terze persone come un bancomat, trova un lavoro prima di avere figli. Anche se la legge a volte non è giusta, Dio lo è… E la punizione alla fine sarà eterna”.

La replica dell’ex compagna non si è fatta attendere: “Non ha rispetto delle madri. L’unica cosa che fa, è mentire. Sono una sua vittima fisicamente e mentalmente… Non si ferma mai”, ha scritto la modella di origini svizzere taggando esplicitamente l’ex compagno, così da fugare ogni dubbio. Mario Balotelli, 30 anni, ha due figli: Pia, 9 anni nata dalla relazione con Raffaella Fico, e Lion, nato nel settembre del 2017 dalla relazione con Clelia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Marino Bartoletti lascia i social ma il suo addio non è la solita polemica “contro i maleducati”

next
Articolo Successivo

Carramba! Che sorpresa, quando Raffaella Carrà parlò con Roberto Mancini della Nazionale. L’augurio diventato realtà

next