Mentre la politica si interroga se adottare o meno il modello Macron anche in Italia per accedere a diversi locali pubblici e scongiurare il propagarsi della variante Delta oltre che invogliare i non vaccinati a procedere con le prenotazioni, il comune di Arconate (Milano) decide di giocare d’anticipo. L’occasione è il concerto gratuito di Bianca Atzei in Piazza Libertà per la Festa Patronale. Poche regole ma chiare: “Ingresso gratuito e con Green pass. Per chi non ha il Green pass: punto tamponi rapidi gratuiti“. I No-Vax si sono scatenati contro questo provvedimento ed è dovuto intervenire l’assessore comunale ai Grandi eventi, Francesco Colombo: “Siamo stati messi nel mirino dei No-Vax per questa scelta hanno cominciato a tempestare il centralino del Comune con centinaia di telefonate definendoci nazisti e fascisti e minacciando di denunciarci. Abbiamo già informato il prefetto. Le nostre sono misure semplicemente di buonsenso”. In effetti sembra che il Governo stia valutando seriamente l’ipotesi di allargare l’uso del Green Pass e a confermarlo è stato lo stesso Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, che ipotizza l’uso anche per gli stadi, i concerti e le discoteche. Bianca Atzei comunque terrà il suo concerto serenamente il 26 luglio, nonostante le polemiche, e in scaletta ci saranno anche i nuovi singoli “John Travolta” feat. Legno e l’ultimo “Straniero” in collaborazione con il producer Boss Doms e il feat. di Seryo.

Il tema sul tavolo rimane scottante anche perché è emerso in queste ore che tre positivi al Covid-19 sono stati rilevati da Ats città metropolitana di Milano tra le persone che il primo luglio si trovavano al Carroponte di Sesto San Giovanni (Milano) per assistere al concerto di Mecna. Dei tre contagiati, una persona non è vaccinata, mentre le altre due hanno ricevuto la prima dose del vaccino il 26 giugno. Ats e l’organizzazione hanno contattatati i partecipanti al concerto per invitarli a fare il tampone.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Belen Rodriguez, scoppia la polemica: “Un intero piano dell’ospedale pubblico chiuso e riorganizzato in occasione del parto”

next
Articolo Successivo

Cane del vicino morde la mano di sua figlia: 44enne ammazza l’animale e lo trascina per strada legato ad un furgone

next