Il relatore del Carroccio Andrea Ostellari ha proposto alle altre forze di maggioranza la modifica degli articoli 1, 2, 3, 4 e 7 del ddl Zan. Lo conferma il capogruppo della Lega a Palazzo Madama Massimiliano Romeo, giudicando la proposta come “una buona base di partenza”. Stesso giudizio espresso da Forza Italia. Modifiche che però stravolgerebbero completamente il disegno di legge contro l’omotransfobia. Alle otre 15 si torna in Commissione per decidere se andare in Aula alle ore 16:30 o rinviare di 24 ore. Laconico il commento della pentastellata Alessandra Maiorino: “Se Italia Viva confermasse i suoi voti, come fatto alla Camera, avremmo i numeri per approvare il ddl Zan così com’è”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vitalizi, il Senato decide sul taglio mentre gioca la Nazionale. Il precedente del decreto Salvaladri approvato durante Italia-Bulgaria

next
Articolo Successivo

Ddl Zan, la Lega ammette: “Intervenuti per togliere l’identità di genere dal testo”. Ma così sono a rischio le tutele per le persone trans

next