Sui vaccini “non possiamo non vedere che c’è una disparità eclatante e io credo non accettabile tra i Paesi cosiddetti occidentali e gli altri”. lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza intervenendo alla conferenza programmatica del Psi. “Il vaccino deve diventare un diritto di tutti, non può essere un privilegio dei Paesi più ricchi. Oltre che un criterio valoriale è fondamentale come scelta sanitaria per vincere davvero questa sfida. Nessuno si salva da solo, non è alzando i muri che si vince”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Morto Francesco Bosi, ex dirigente Udc: fu sottosegretario alla Difesa con Berlusconi

next
Articolo Successivo

M5s, la via di mezzo di Grillo non può durare all’infinito

next