Il pubblico di Rai1 pensava di aver salutato definitivamente “Il Commissario Montalbano” lo scorso marzo con la messa in onda de “Il metodo Catalanotti“, episodio visto da oltre 9 milioni di telespettatori con il 38,4% di share. Così non sarà, la serie cult in onda dal 1999, di cui sono stati girati 37 episodi e 15 stagioni, avrà un degno e meritato finale. Per i tantissimi fan arriva una buona notizia: i telespettatori potranno godersi due episodi finali.

L’annuncio a sorpresa è arrivato da Angelo Russo, il mitico Catarella: “Palomar (società di produzione della serie, ndr) ci ha confermato che gireremo altre due puntate per chiudere il cerchio, tra cui anche ‘Riccardino‘, ma non abbiamo ancora una data certa. L’unica cosa sicura che sappiamo è che i due episodi si gireranno, come confermato dalla Palomar a tutto il cast storico della serie che ha già firmato l’opzione“, ha dichiarato all’emittente locale Teleiblea.

Annuncio per ora non ufficializzato dalla Palomar, dalla Rai e nemmeno da Luca Zingaretti. Con la trasposizione televisiva di “Riccardino” verrebbero soddisfatte le richieste di lettori e telespettatori che desiderano la parola fine con la messa in onda dell’ultimo dei romanzi della fortunata saga di Andrea Camilleri. “Riccardino” è stato scritto nel 2005, rimaneggiato nel 2016 e pubblicato postumo nel 2020. L’altro romanzo proposto in tv dovrebbe essere “Il cuoco dell’Alcyon“, girati entrambi molto probabilmente nel 2022. La serie è riproposta anche in replica con costanza e continua a ottenere ottimi ascolti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Denise Pipitone, Quarto Grado ignora la diffida e torna ad occuparsi della vicenda: “La notizia prima di tutto”. Piera Maggio: “Siamo stupidi?”

next
Articolo Successivo

Estate in Diretta, torna Roberta Capua: “Non voglio essere una maestrina… Proveremo l’incontro con mia cugina, la virologa Ilaria Capua”

next