A Hong Kong, negli anni, i vecchi edifici lasciano il posto ai grattacieli. Per non lasciare che questo passato sprofondi nell’oblio, due modellisti si dedicano, con infinita precisione, a riprodurre questo patrimonio in formato ridotto. Il risultato è strabiliante: ogni minimo dettaglio è fedelmente riprodotto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mongolfiera precipita, si scontra con i cavi elettrici e si schianta al suolo in fiamme: quattro morti e un ferito

next
Articolo Successivo

Ex sacerdote sfregia con l’acido i vescovi che l’hanno cacciato perché “nascondeva cocaina”

next