Emozionato e grato per l’amore che continua a ricevere quotidianamente dai fan, Elton John ha annunciato le date finali dell’Elton John Farewell Yellow Brick Road: The Final Tour. Lo ha fatto ieri 23 giugno con un video pubblicato su Instagram, svelando la conclusione del suo celebre tour mondiale negli stadi, che prenderà il via il 27 maggio 2022 da Francoforte, per poi arrivare a Bristol, a Parigi, a Los Angeles ma soprattutto a Milano. Quando? Il 4 giugno.

Di fatto lo show di San Siro sarà la sua ultima performance italiana all’interno di un tour. “Ciao a tutti i miei meravigliosi fan là fuori”, ha esordito sul social. E poi: “Sono da voi oggi con un annuncio per cui ho lavorato, beh, per tutta la mia vita. Gli show che annuncio oggi saranno i miei ultimi di sempre in Nord America ed Europa. Mi congederò nel modo più grande possibile, esibendomi al mio meglio, con la scenografia più spettacolare che io abbia mai avuto, suonando il luoghi che hanno significato tanto per me durante tutto il corso della mia carriera”. Poi ha concluso: “[..] Non vedo l’ora di costruire altri ricordi meravigliosi con voi in questi ultimi concerti. Grazie e non vedo l’ora di vedervi nella vostra città”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Elton John (@eltonjohn)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Britney Spears, il discorso straziante in tribunale contro il padre: “Ho una spirale, così non resto incinta. Voglio toglierla ma me lo impediscono”

next
Articolo Successivo

Stefano De Martino annuncia: “Farò un film”. Poi scherza: “Non so come verrà, ma dirò benissimo”

next