Ancora insulti omofobi contro Giovanni Scialpi, in arte Shalpy, l’ex icona pop anni Ottanta. Un signore su Twitter lo ha definito “cu*atton” e lui prontamente gli ha risposto: “E qui parte la denuncia alla Polizia. Questo è un altro che finisce in tribunale penale”. Ma cos’è accaduto nello specifico? Andiamo con ordine. Tutto è nato da una polemica di qualche giorno fa tra Shalpy e un utente perché l’hashtag #loveisintheair (questo il titolo della soap opera pomeridiana che va in onda da oggi 21 giugno su Canale 5) era diventato virale. Il cantante emiliano, proprio in quelle ore, aveva pubblicato una cover del famoso brano di John Paul Young. A quel punto qualcuno ha scritto: “Shalpy crede che l’hashtag sia per lui? Fatemi capire?” e il cantante aveva replicato: “Sei così cretina che non capisci che sto cavalcando l’onda?“. Il putiferio.

Così si è innescata un’escalation di commenti che hanno alzato un polverone social senza fine, non facile da ricostruire in quanto alcuni commenti sono stati cancellati. Proprio tra questi è comparso anche quello dell’hater omofobo, il quale poi ha spiegato in un altro tweet: “Siete poco inclini allo scherzo. E allora? Se fossi gay non mi urterei affatto. I gay li ho sempre rispettati. Molto più degli odiatori sinistrati mentali che importanti illegalmente in Italia musulmani sapendo che costoro uccidono i gay”.

In molti hanno voluto difendere il cantante, scrivendo ad esempio: “Ricordiamo che prima del #Cula**on, Scialpi ha subìto un’aggressione omofoba qualche anno fa ricevendo per strada uno spunto e un ‘froc*o’. È l’ora di punire l’omotransfobia come una legge seria! #ddlzan”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gianni Morandi: “La canzone di Jovanotti ha salvato la mia mano”

next
Articolo Successivo

Claudio D’Alessio, il figlio di Gigi in tribunale: l’ex colf lo accusa di averla ridotta “in stato di semi schiavitù. Picchiata e cacciata di casa”

next