Raoul voleva mostrare cosa c’è dietro l’immagine vincente degli sportivi. Me ne ha parlato così e poi mi ha detto: pensaci. Ma io gli ho dato subito il mio sì: quando mi sarebbe ricapitato di fare un film assieme a lui”. Queste le parole di Manuel Bortuzzo al Corriere della Sera a proposito del docufilm Ultima gara, in onda il 3 giugno su Canale5. Da un’idea di Raoul Bova e con Filippo Magnini, Massimiliano Rosolino, Emiliano Brambilla. Due anni dopo le riprese, Manuel racconta: “Lì ero nel pieno dello sconvolgimento per quello che mi era successo. Ora sono cambiato, per fortuna in meglio. Il peggio è passato. Ho ritrovato la tranquillità, la serenità che lì ancora non avevo: era passato pochissimo. L’incidente era stato a febbraio (nella notte tra il 2 e il 3 febbraio 2019 venne colpito durante una sparatoria fuori da un bar alla periferia sud di Roma che lo ha lasciato paralizzato alle gambe, ndr) e abbiamo iniziato a girare a maggio. Ma sono felice di aver fotografato in questo film quei mesi”. E durante le riprese, ha trovato anche degli amici: “… Loro erano i miei miti. Brambilla ha fatto storia nel nuoto, Massimiliano non sbagliava un colpo e poi re Magno, una divinità: a Roma, ogni tanto, nuotavamo nella stessa piscina. Lo vedevo da lontano, io non ero niente in confronto, e provavo un’emozione… Ora mi ritrovo non solo ad averli amici, ma ad aver anche girato un film con loro e Raoul Bova, un attore che stimavo moltissimo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pino Daniele, morto il fratello Salvatore per infarto. Era il volto sull’album “Terra mia”

next
Articolo Successivo

I Soliti Ignoti, Amadeus con la moglie Giovanna Civitillo: “Vedete come mi tratta?”. E lei sbotta: “Tu sei la mia rovina!”

next