L’ospite della puntata de I Soliti Ignoti andata in onda su Rai 1 ieri 27 maggio è stato Neri Marcorè. Giunto alla fase finale con 114 mila euro, l’attore ha lasciato tutti senza parole quando, confrontando il parente misterioso con gli altri concorrenti, invece di chiamarli con il numero abbinato ha cominciato a pronunciare i loro nomi. La sua memoria di ferro è davvero impressionante. Amadeus è rimasto molto sorpreso: “Questo non era mai accaduto, addirittura i nomi.. bravo, perfetto!”.

“Perfetto potremo dirlo solo alla fine”, ha replicato lui. Tanti i commenti che si sono susseguiti su Twitter: “Il miglior giocatore di sempre” oppure “Un grande!”. Avranno giovato queste sue particolari capacità? Sì. L’attore ha scelto l’ignoto numero 1, indovinando così la parentela. Il conduttore è fuori di sé: “Neri Marcorè entra nel Guinness dei primati, due partecipazioni e vince tutte e due le volte“. Dunque 57mila euro in beneficenza per il Centro Astalli – servizio dei Gesuiti per i rifugiati in Italia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il Divin Codino, Roberto Baggio non regge all’emozione: “Ha visto il film, ha pianto tutto il tempo”

next
Articolo Successivo

Morso da un topo contrae la leptospirosi: “Non sono mai stato così male, fate attenzione, fanno pipì ovunque”

next