È una Sharon Stone inedita quella che si è raccontata a cuore aperto con Fabio Fazio, ospite dell’ultima puntata di Che Tempo Che Fa, domenica 16 maggio. L’attrice, in collegamento dalla sua casa negli Stati Uniti, è apparsa raggiante ed elegantissima, ma ha dismesso i panni della diva per lanciare un appello importante a indossare la mascherina, raccontando come nei giorni bui del primo lockdown, l’anno scorso, si sia rivelata utile la sua esperienza di volontaria nella lotta all’Aids: “Ho dedicato tanto tempo a occuparmi delle malattie infettive con il mio lavoro con la comunità sieropositiva e, rispetto al Covid-19, è risultato subito chiaro come la mascherina non fosse diversa da un preservativo“, ha spiegato.

E ancora: “Abbiamo l’opportunità di proteggerci, di aiutare noi stessi quando ci troviamo di fronte a una malattia infettiva, quindi dobbiamo davvero tutti indossare una mascherina. Indossare la mascherina è la risposta da attuare fino a quando non saremo tutti vaccinati, questo è il modo per eliminare il contagio delle malattie infettive e siamo davvero fortunati ad avere l’opportunità di essere vaccinati. È un po’ come è successo con il vaiolo, la poliomielite e tutte le malattie che hanno colpito le nostre nazioni”. Poi Sharon Stone ha confidato alcuni aneddoti della sua vita privata, che ha raccontato nella sua autobiografia pubblicata lo scorso marzo.

In particolare, ha ripercorso i momenti drammatici vissuti nel nel 2001, quando fu colpita da un’emorragia cerebrale per 9 giorni e poi da un ictus: “Avrei avuto poche possibilità di recupero, ma le preghiere globali mi hanno aiutato. La forza e la determinazione del medico, inoltre, mi hanno aiutato tantissimo. Sono sopravvissuta e ho avuto una fortuna enorme”. L’attrice non ha nascosto la sua ammirazione per il Papa: “Sono una grandissima fan di Papa Francesco, credo davvero che questo Papa abbia voluto includere tutti quanti, non soltanto alcuni e non soltanto i cattolici. Penso stia cercando di fare il proprio meglio per il maggior numero di persone possibili per fare del bene”.

Infine, Sharon Stone ha raccontato di quella volta in cui ha fatto “fumare erba” a sua madre: “Lei era così curiosa… A un certo punto ha detto: ‘Ok, dovete spiegarmi perché tutti quanti fumate, perché fumate tutti erba?’. Noi le abbiamo risposto: ‘Dai, mamma siediti, ti mostriamo perché fumiamo tutti’. Improvvisamente, però, arrivò il prete a casa nostra e lei si mise a spruzzare spray deodorante per tutta l’abitazione, dicendo di ricomporci”, ha concluso tra le risate.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giulia Stabile, la vincitrice di “Amici” a FqMagazine: “Ecco come spenderò i 237mila euro che ho vinto”

next
Articolo Successivo

Miss Universo 2021, “ci stanno uccidendo come animali”: la denuncia della reginetta di bellezza della Birmania fa il giro del mondo

next