È la messicana Andrea Meza Miss Universo 2021, incoronata ieri 16 maggio in Florida. Tuttavia a far parlare è Thuzar Wint Lwin, rappresentante del Myanmar (noto in passato con il nome di Birmania), la quale ha denunciato il sanguinoso colpo di stato militare che nel suo Paese ha causato quasi 800 morti e oltre 4 mila arresti. “Pregate per Myanmar” recitava il cartello con cui giovedì scorso si era presentata al National Costume Show.

Come riportato dal quotidiano spagnolo El Mundo, durante il video di presentazione, la reginetta di bellezza ha richiamato l’attenzione sul dramma che sta vivendo il suo Paese: “Stanno uccidendo la nostra gente come animali. Dov’è l’umanità? Per favore aiutateci“. Intanto la foto pubblicata su Instagram sta facendo il giro del mondo e sono in tanti a complimentarsi con Thuzar per il coraggio e il forte gesto in un contesto fondamentalmente lontano dalle vicende politiche.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Che Tempo Che Fa, Sharon Stone: “Sono state le preghiere a farmi sopravvivere all’ictus. Ho fatto fumare erba a mia madre ma poi è arrivato il prete…”

next
Articolo Successivo

Concerti e discoteche in estate, il piano per ripartire: si inizia con due serate-test a Milano e Gallipoli. Ma non solo: ecco tutti gli eventi

next