Lo sport italiano riapre al pubblico con gli Internazionali d’Italia di tennis. Da oggi, infatti, il Foro Italico ammette gli spettatori per il 25% della capienza dei suoi impianti. La maggior parte degli avventori si dice entusiasta per il ritorno sugli spalti: “È sempre un piacere – dice un tifoso -. Le cose che prima sembravano normali adesso recano un piacere superiore a prima”. Un altro appassionato aggiunge: “Siamo dei privilegiati per questa giornata, speriamo che non piova”. Ma non manca anche chi si dice deluso perché non è riuscito a entrare e chi fa una critica ‘tecnica’: “Avrebbero potuto fare un programma migliore al campo Centrale, Berrettini contro Tsitsipas su un altro campo, gli abbonati avrebbero potuto avere un trattamento migliore”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Esame da avvocato 2021, privacy violata: la piattaforma del Ministero della Giustizia in tilt, visibili i dati sensibili dei candidati

next
Articolo Successivo

Vaccini, Figliuolo: “Allungare tempi della seconda dose? Meglio dare mezzo scudo a più persone che uno intero a un numero inferiore”

next