É Donatella Rettore l’ospite-detective della puntata de I Soliti Ignoti andata in onda ieri 6 maggio su Rai 1. La nota cantante ha condotto un’indagine non molto soddisfacente, arrivando alla fase finale con 20mila euro. Ma andiamo con ordine. Donatella Rettore è sembrata sì entusiasta ma a volte troppo frettolosa, come quando Amadeus le stava spiegando il lavoro di “chi realizzata il marmo finto” ma lei lo ha interrotto e ha confermato subito. Tuttavia dall’indizio era palese che l’ignoto “tagliasse bugiardi”, quindi lei: “Posso cambiare ora?”. Amadeus allora è intervenuto e l’ha rimbrottata: “Non mi fai neanche finire di parlare.. ormai hai confermato e non puoi cambiare idea”.

Arrivata dunque al gioco del parente misterioso, Donatella Rettore si è presa qualche minuto per riflettere ma evidentemente non le è bastato perché ha sbagliato il concorrente. I fan ironici su Twitter: “Donatella Rettore che panico, mi sto ammazzando” oppure “Credo che non abbia capito il gioco“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alessandro Cecchi Paone ‘spara a zero’ su Pio e Amedeo: “Non li ho tirati su in macchina perché non li ho riconosciuti”

next
Articolo Successivo

Stranger Things 4, ecco il nuovo inquietante teaser della serie targata Netflix: “Sto urlando”

next