Dormito poco e niente“, dice Fedez. È la mattina del 2 giugno, poche ore dopo il caso Rai, scoppiato in modo fragoroso. Il rapper appare stanco, spiega che alcuni leghisti lo attaccano per il testo di un brano scritto quando aveva 19 anni ma che la canzone si chiama “Tutto il contrario” proprio perché nelle liriche scrive tutto il contrario di quello che pensa. E ancora: “Un’altra cosa, non so perché ma sembra la fiera del luogo comune, la mia macchina. Ok, vi do una novità: vendo la Lamborghini, non la uso tanto. Non ho più la Lamborghini. Quindi questa rafforza e dà più credibilità alle parole che dico? Cioè se mi compro una Panda posso dire quello che penso?”. Così il rapper risponde a chi fa riferimento al suo tenore di vita come “contraddizione” rispetto a quanto detto sul palco del primo maggio. Poi un passaggio sul video,nel quale il rapper sottolinea di aver messo a disposizione la versione integrale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Britney Spears è affetta da demenza”: i documenti “top secret” depositati dal padre in tribunale

next
Articolo Successivo

Domenica In, Eva Grimaldi scoppia in lacrime e interrompe l’intervista: “Scusate, non ce la faccio”

next