Bloccati a oltre 60 metri d’altezza e poi costretti a scendere a piedi. È quanto accaduto a un gruppo di visitatori del parco divertimenti di Blackpool Pleasure Beach, in Gran Bretagna, mentre erano sulle montagne russe chiamate Big One. L’attrazione si è improvvisamente bloccata, come si vede dalle immagini, e quindi i ragazzi sono stati fatti scendere a piedi dalla scala di sicurezza laterale ai binari. Non tutti però ci sono riusciti, alcuni, pochissimi a giudicare dalle immagini, sono rimasti bloccati in attesa dei soccorsi. I video sono impressionanti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Uccide i suoi gemelli di 6 mesi: “Erano troppo impegnativi”

next
Articolo Successivo

Si suicida buttandosi da un palazzo ma atterra su una 29enne e la uccide: illeso il fidanzato con il quale stava passeggiando

next