Si è lanciato da un parcheggio sopraelevato con l’obiettivo di togliersi la vita ed è atterrato sopra una ragazza di 29 anni: lei è morta schiacciata dal suo peso, lui è deceduto ore dopo in ospedale. Siamo a San Diego e il suicidio-omicidio è accaduto domenica sera 25 aprile davanti a una folla di passanti increduli. Immediato l’arrivo dei soccorsi che non è servito: Taylor Kahle, 29 anni, è morta sul posto davanti agli occhi del fidanzato. La coppia aveva cenato in un ristorante vicino e stavano camminando quando l’uomo è piombato addosso a Taylor. Nessuna conseguenza fisica per il fidanzato che è rimasto in stato di choc. L’uomo che si è buttato è morto qualche ora dopo in ospedale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gran Bretagna, le montagne russe si bloccano a oltre 60 metri di altezza: gruppo di visitatori costretto a scendere a piedi – Video

next
Articolo Successivo

L’invasione da film di centinaia di pappagalli nella cittadina australiana – Video

next