Come prevedibile ormai da settimane e sotto il fuoco di critiche di Alessandra Celentano, la ballerina Martina è stata eliminata ieri sera ad “Amici di Maria De Filippi”. In ballottaggio era assieme al cantante Deddy. Martina in lacrime ha salutato tutti i suoi compagni e ha dedicato la sua esperienza nel talent al padre che non c’è più: “Ballo grazie a lui, vorrei che avesse visto dove sono arrivata”. Lorella Cuccarini rimane così con un solo ballerino: Alessandro. Continua la corsa verso la finalissima e se la strada alla vittoria di Sangiovanni sembra spianata, Aka7even puntata dopo puntata convince con le sue potenzialità: il suo ultimo singolo “Mi manchi” è al quinto posto nella classifica di Spotify proprio dietro il tormentone/disco di platino “Lady” di Sangiovanni. Sul versante del ballo se Samuele e Giulia si confermano da podio, Alessandro non è da meno e con grinta cerca di conquistarsi la sua fetta di pubblico.

L’amore è il tema predominante della puntata. Sangiovanni ha dedicato le sue performance alla fidanzata Giulia Stabile prima con “Fatti mandare dalla mamma” (“Dai Giulia ti prego, vieni qua, è un’ora che aspetto. Dai Veronica (Peparini, ndr) ti prego falla venire”) e poi con “Una lacrima sul viso” di Bobby Solo (“è un miracolo d’amore che rimane in questo istante per me, che non amo che te”). Amore di un madre per la figlia con Veronica Peparini e la piccola Olivia che ha accompagnato Giulia in una coreografia sulle note di “L’anima vola” di Elisa. Con la coreografa sono scoppiati in lacrime anche Stefano De Martino e Stash.

Non accenna a diminuire la tensione tra Rudy Zerbi e Arisa su Raffaele accusato di essere un cantante da ristorante. Al termine dell’esibizione dell’allievo Maria De Filippi ha fatto notare: “Se in questo momento la camera avesse staccato solo su Arisa e Rudy, il telespettatore sarebbe stato disorientato perché da una parte avrebbe avuto una persona felice di vedere un ragazzo cantare e poi c’era l’espressione di Rudy Zerbi fissa per terra“. Dopo un lungo e simpatico botta e risposta la cantante ha chiuso la questione: “Sai che cosa sei? Un R.C., pensaci bene”. La parola chiave è: rompic****i.

Infine a chiudere la puntata l’ex giudice del talent Loredana Bertè che ha conquistato i social con la sua esibizione in playback e senza microfono. Ci pensa poi la cantante stessa su Twitter a spiegare il perché: “Le promozioni preferisco da sempre farle in playback perché voglio che il sound del pezzo arrivi al pubblico come lo ascolteranno in radio e spesso l’ho ‘rivendicato’ perché non voglio prendere in giro il mio pubblico!”. Ottimi ascolti 5.784.000 spettatori e 27.6% di share contro Rai Uno di fatto “spenta” con la replica di “Sotto copertura 2” che ha totalizzato 2.875.000 spettatori e 13.6% di share.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Helen McCrory morta: da Harry Potter a Peaky Blinders, fino alla fine “senza paura”

next