“Il nome di Liliana Segre accanto a quello di Patrick Zaki ha un valore incommensurabile, perché la sua firma alla mozione, e la sua presenza qui, è un monito contro ogni tipo di discriminazione, contro ogni tipo di totalitarismo”. Così Francesco Verducci, del Pd, al Senato, presentando la mozione per la cittadinanza italiana a Patrick Zaki, accanto alla senatrice a vita Liliana Segre, venuta di proposito in Aula per votare il provvedimento.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Patrick Zaki, in Senato la mozione per dare la cittadinanza italiana allo studente imprigionato in Egitto: la diretta

next
Articolo Successivo

Covid, Mattarella: “Da qui a poco approderemo alla nuova normalità” – Video

next