Sabrina Ferilli ha dato la sua disponibilità per pagare le spese legali di Riccardo Cristello, l’operaio dell’ex Ilva di Taranto licenziato per aver condiviso su Facebook un post in cui invitava a guardare la serie di Canale 5 Svegliati amore mio, in cui la Ferilli interpreta una madre coraggio che lotta per accendere i riflettori sui danni provocati dall’inquinamento di un’acciaieria. La fiction scritta e diretta da Simona Izzo e Ricky Tognazzi racconta la storia che si sviluppa intorno ad un’azienda siderurgica, la Ghisal, le cui polveri sottili provocano una leucemia alla figlia della protagonista, ma non c’è alcun riferimento diretto a Taranto essendo ambientata vent’anni fa e in luogo immaginario.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Macaulay Culkin è diventato papà: fiocco rosa per la star di “Mamma ho perso l’aereo”

next
Articolo Successivo

“Il principe Filippo è vivo, sta cercando un corpo dove reincarnarsi”: i rituali delle tribù di Vanuatu che lo considerano il loro Dio

next