Dimissioni, dimissioni”. Lo hanno gridato gli oltre duecento milanesi che questa mattina hanno portato pentole e coperchi davanti a Palazzo Lombardia per chiedere un passo indietro ai vertici della Regione. “Tredici mesi dopo possiamo dire che in Lombardia è andato tutto male” ha spiegato Luca Paladini dei Sentinelli di Milano che insieme ad Arci, Casa Comune, Mamme per la Pelle e Medicina Solidale ha organizzato la “pentolata” rumorosa. “Le scuse non ci bastano più se ne devono andare”. Presente anche l’europarlamentare del Pd Pierfrancesco Majorino: “In Lombardia la gestione in questo anno della sanità e della campagna di vaccinazione è stato un disastro”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Trento, carabiniere uccide 44enne con disagio psichico: era fuggito a posto di blocco e si era scagliato contro i militari

next
Articolo Successivo

Emilio Fede: “Ricoverato per una caduta, ma non sono in gravi condizioni”

next