“È stato un incontro molto positivo, c’è la volontà di lavorare a una coalizione alternativa alla destra. Sarà un lavoro, serve un impegno e il confronto”. Lo ha detto Nicola Fratoianni lasciando il Nazareno dopo l’incontro con Enrico Letta. “Abbiamo parlato della necessità di lavorare sul futuro, dopo la crisi ci vogliono idee nuove, per primo sulle diseguaglianze. Io ho fatto delle proposte sul tema fiscale e le politiche redistributive”, ha spiegato il segretario di Sinistra italiana. “Dobbiamo avviare una discussione fra noi ma anche con il Paese. A questo lavoreremo nei prossimi mesi”, ha detto ancora Fratoianni che sull’Ulivo ha spiegato: “Non servono formule ma è utile immaginare una coalizione con una idea di Paese, visibile, diversa dalla destra”. La legge elettorale “non è una priorità ma discuteremo anche di questo”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, stasera Giuseppe Conte parla all’assemblea di parlamentari e portavoce: il discorso sarà trasmesso in diretta streaming

next