Leonardo Bonucci e quattro membri dello staff tecnico della Nazionale italiana di calcio sono risultati positivi al Covid-19. Il contagio del difensore azzurro e della Juventus è stato accertato giovedì, nei controlli scattati dopo la scoperta – comunicata dopo la partita contro la Lituania – di quattro casi tra i collaboratori di Roberto Mancini e lo staff tecnico. I membri dello staff erano risultati negativi al tampone effettuato a Sofia, lunedì 29 marzo, dopo la gara con la Bulgaria. Una persona però aveva accusato una faringodinia e i controlli avevano accertato l’infezione da Sars-Cov-2.

Successivamente sono state sottoposte a tampone a Vilnius gli altri membri dello staff tecnico azzurro e altri tre collaboratori hanno così scoperto di essere stati contagiati. L’esito dei loro test è arrivato durante la partita tra Lituania e Italia, ma queste persone erano già state precedentemente isolate dal resto della delegazione. Giovedì mattina, poi, lo screening effettuato dalla Juventus, impegnata sabato nel derby contro il Torino, al rientro dei nazionali ha portato alla scoperta della positività del difensore, che ora si trova in isolamento domiciliare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Domeniche Bestiali – I gioielli di famiglia di bomber Bergessio e i due pinguini al Bernabeu: “Sono Isco e Hazard?”

next
Articolo Successivo

La Spagna ‘cancella’ il nome del Kosovo dal match di qualificazione ai Mondiali in Qatar

next