“Il Movimento 5 stelle guidato da Conte è una speranza per il Paese e per il Pd. Insieme dobbiamo guidare un ampio fronte sociale con al centro la sanità pubblica e la scuola. Un fronte utile per avviare un mondo post Covid. Giuseppe Conte ed Enrico Letta possono riuscirci per poi arginare la destra”. Così il deputato dem, Francesco Boccia, fuori Montecitorio. “Noi stiamo lavorando per creare un centrosinistra ampio, quindi il confronto ci sarà anche con Italia viva. È una cosa coerente e seria che rappresenta un’alternativa alla destra negazionista e che non protegge la vita. Dopo questa parentesi di governo, gli italiani sceglieranno tra il nostro riformismo e il loro sovranismo”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, sul limite dei due mandati si gioca la lotta per il potere. E chi cede è perduto

next
Articolo Successivo

Salvini: “Chiusure per tutto aprile? La bozza del decreto Covid non ci soddisfa, così è scelta politica e non scientifica”. E blinda Fontana

next