Grande momento di imbarazzo nello studio di Live Non è la D’Urso. Tra gli ospiti della puntata di domenica 14 marzo c’erano anche Antonella Elia e Pietro Delle Piane, i quali hanno affrontato le cinque sfere in una accesa discussione improvvisamente raggelata da una rivelazione di lui: “Temptation Island è uno show, non è la vita. Lì ho recitato un ruolo, che dovevo fare?”, ha affermato. Al che, Barbara D’Urso l’ha interrotto immediatamente, chiedendo di cambiare argomento.

Da poco si è infatti scoperto che, come ha rivelato Dagospia, esiste una clausola del contratto tra Maria De Filippi e Mediaset che vieterebbe di nominare i suoi programmi nelle trasmissioni di Barbara D’Urso. Un’ipotesi che sembra essere confermata proprio dal fatto che, poco dopo, la conduttrice napoletana ha letto un comunicato ufficiale degli autori del programma per correre ai ripari ed evitare problemi sulla presunta artificiosità di Temptation Island: “Mi dicono che devo fare una precisazione importante. Prima Pietro Delle Piane ha detto di aver recitato un ruolo a Temptation Island. Se ne assumerà le responsabilità, noi ne prendiamo le distanze perché nessuno deve interpretare un ruolo nel programma, non è copionato. Questo lo sappiamo. Se ne assume la responsabilità Pietro Delle Piane.”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bruciano un’opera di Banksy e rivendono la performance online: guadagnano quasi il quadruplo del valore del quadro – VIDEO

next
Articolo Successivo

Gianni Morandi, la foto in ospedale con medici e infermieri

next