La mano sul pacco“. Roba da Carlo Verdone che interpreta il coatto Moreno Vecchiarutti? No. O almeno non solo. Cliché tra i cliché del rock, è anche il gesto che ha fatto Damiano dei Maneskin nella foto scattata subito dopo essere stati proclamati vincitori di Sanremo 2021. I quattro componenti della band sono stata immortalati tutti insieme con le loro tutine “nude look”. E a Instagram la cosa non è piaciuta: foto censurata. Era già capitato in occasione dell’uscita del singolo “Vent’anni” (erano nudi, fotografati da Oliviero Toscani. Instagram ha deciso che la foto non corrisponde agli standard regolamentari e che violava le linee guida del famoso social “in materia di nudi e atti sessuali”. Rigida censura? Decisamente. Ma forse i Maneskin dovrebbero ringraziare la popolare piattaforma, la censura rende ancora più rock.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Oggi è un altro giorno, Rocco Casalino: “Bisessuale? L’ho fatto per un tempo ma credo di essere gay”

next
Articolo Successivo

Tamara Lunger si ferma a un passo dalla vetta del K2: “Sono morti 5 compagni, un incubo brutale”

next