Tra gli ospiti di Mara Venier nella puntata di Domenica In di oggi 31 gennaio c’è anche Kabir Bedi. L’attore, noto per il suo Sandokan ma anche per molti altri film e serie tv, si è collegato dall’India. E con Mara ha parlato anche del vaccino anti-covid. L’attore 75enne ha spiegato: “Prenderò il vaccino dopo 3-4 mesi ma Darwin disse che la razza che sopravvive non è la più forte né la più intelligente, è la razza che si adatta. Noi come razza umana ci adatteremo a questo virus e sopravviveremo. Scopriremo che la medicina sono anche certi alimenti che ci daranno l’immunità come la cannella, lo zenzero, l’aglio”. Il professor Richeldi, Malattie dell’Apparato Respiratorio presso la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, anche lui in studio, ha però storto il naso e anzi ha ribadito l’importanza di fare il vaccino: “Non perdiamo questa opportunità“. Molti i commenti su Twitter, anche per via dell’aspetto dell’attore che dopo tanti anni di assenza dalla tv italiana si è mostrato con una faccia, secondo alcuni, “diversa”. “Che si chirurgia estetica?”, ci si chiede.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’Eredità e la gaffe che imbarazza Flavio Insinna: “Un tipo di discorso scorrevole”. La risposta del concorrente

next
Articolo Successivo

Live Non è La D’Urso, Walter Zenga: “Nessuno deve permettersi di dire che non sono un padre degno”

next