“Vi invito oggi a mangiare bene e a bere con abbondanza, ma non la Coca-Cola! Vino buono, perché il vino è segno della vita eterna! In paradiso fratelli miei gli astemi non potranno entrare, perché si beve il vino”. Così, con un tono ironico, don Pietro Cesena, parroco della frazione di Borgotrebbia, alla periferia di Piacenza, ha voluto salutare i suoi fedeli durante l’omelia della mattina di Natale. Il video dell’omelia – interrotta da scroscianti applausi dei presenti – ha fatto subito il giro dei social. Don Cesena è un sacerdote molto popolare a Piacenza ed è già stato conosciuto dalle cronache quando nell’aprile scorso pagò una multa di 400 euro per aver detto messa con i fedeli presenti in un periodo in cui era vietato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Variante inglese, trovati 3 positivi in Veneto. Da Napoli a Varese: la mappa dei casi individuati in Italia. Tokyo chiude i confini agli stranieri

next
Articolo Successivo

Vaccino Covid, Arcuri accoglie l’arrivo delle prime dosi allo Spallanzani: “Primo spiraglio di luce, ma la strada è ancora lunga”

next