“Non penso che Cruise abbia reagito in modo eccessivo, perché si tratta di un problema reale”. Geroge Clooney si schiera con Tom Cruise. Intervenendo ai microfoni della trasmissione radiofonica condotta da Howard Stern, l’attore ha difeso il collega che nei giorni scorsi ha fatto parlare molto di sé per una sfuriata fatta sul set di Mission Impossible 7 ad alcuni membri della troupe che non rispettavano le misure di sicurezza anti-Covid. Era stato il tabloid britannico Sun a pubblicare un audio con le parole di Tom Cruise che insultava e minacciava di licenziare i suoi collaboratori.

Frasi molto dure, ritenute da molti eccessive, ma che ora George Clooney sostiene pubblicamente: “Ho un amico che è assistente alla regia in un programma televisivo nel quale è successa la stessa cosa”, ha spiegato. “Sei in una posizione di potere, ed è complicato. Hai la responsabilità di tutti gli altri. Ha assolutamente ragione: se la produzione si ferma, molti perdono il lavoro. Le persone devono capirlo ed essere responsabili. Non credo sia nel mio stile coinvolgere tutti in quel modo, ma sai, ognuno ha il proprio”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Morgan scrive una lettera ad Amadeus: “Il tuo è stato un gesto altamente sgradevole, un abuso di potere”

next
Articolo Successivo

Eva Herzigova positiva al Covid: “Compaiono nuovi sintomi ogni giorno”

next