In occasione della festa di Tutti i Santi e in vista della commemorazione dei defunti, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è recato questa mattina presso il cimitero di Castegnato, in provincia di Brescia, per rendere omaggio a tutte le vittime del Covid. Un luogo scelto come simbolo. Qui, infatti, domenica 6 settembre di quest’anno, fu inaugurata, alla presenza del sindaco, Giorgio Cominassi, una stele dedicata alla memoria delle vittime del Covid, impreziosita da una croce in bronzo (1,60 x 0,90), opera dell’artista Ettore Calvelli.

La croce, raffigurante le stazioni della Via Crucis e donata tre anni or sono alla parrocchia del centro franciacortino da una benefattrice, è stata messa a disposizione dal parroco, don Fulvio Ghilardi, per la realizzazione del monumento. Sono numerose le opere erette nei mesi scorsi in diversi Comuni d’Italia, su iniziativa delle comunità locali, a ricordo delle persone colpite dalla pandemia.

Nella notte tra lunedì 7 settembre e martedì 8 settembre, la croce fu purtroppo asportata dal cimitero da ignoti e, sinora, non è stata ritrovata. Recita il testo della lapide presso il cimitero di Castegnato, ormai priva della Croce: “Abbraccia quanti, nell’ultima ora, non abbiamo potuto confortare e anche noi perché possiamo ritrovare consolazione e speranza”.

“Sono qui per rivolgere il pensiero a tutti i defunti, e tra di loro alle vittime del coronavirus, ai tanti morti in solitudine”. Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella nel corso della sua visita a sopresa presso il cimitero di Castegnato per commemorare le vittime del Covid, dove il capo dello Stato ha deposto una corona di fiori.

“Ricordare i nostri morti è un dovere, che va affiancato dal dovere della responsabilità, nel proseguire nell’impegno di contrastare e sconfiggere questa malattia così grave, mettendo da parte partigianerie, protagonismi, egoismi, per unire gli sforzi di tutti e di ciascuno, quale che sia il suo ruolo e quali che siano le sue convinzioni, nell’obiettivo comune di difendere la salute delle persone e di assicurare la ripresa del nostro paese”, ha sottolineato il capo dello Stato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, in Veneto la nuova ordinanza di Zaia: “I tamponi saranno fatti dal medico di base. Non esiste obiezione di coscienza”

next