Antonio Ricci è risultato positivo al test per il Covid-19, la conferma arriva dal quotidiano Il Secolo XIX. Il papà di “Striscia la notizia”, che ha compiuto 70 anni lo scorso 26 giugno, dopo un confronto con i suoi medici è stato ricoverato all’ospedale di Albenga, città dove è nato. La notizia era cominciata a circolare nel pomeriggio poi nella serata di ieri è arrivata la certezza. Il programma continuerà ad andare in onda regolarmente su Canale 5 con al timone sempre Ficarra e Picone.

Il tg satirico non si è mai fermato nemmeno durante il lockdown. ”Noi siamo andati in onda fino a fine giugno, – aveva dichiarato Ricci lo scorso settembre all’Ansa – con una serie di espedienti. Registravamo due o tre volte a settimana, poi si facevano stacchi con lanci neutri, cercando di far sembrare tutto più naturale possibile. Ora cerchiamo di tornare alla normalità stando in studio tutti i giorni. Non ci sarà il pubblico e non sarà facile per una trasmissione anche comica, ma del resto all’inizio Striscia era senza pubblico, nemmeno questa è una novità”.

La sigla del tg satirico è dedicata agli asintomatici per una edizione nel segno dell’Insofferenza. ”Sì, lo scorso anno siamo sembrati profetici dedicando l’edizione alla Resilienza, con quello che poi è successo. Ma l’insofferenza, alla mascherina, al distanziamento, al tempo perso per seguire le nuove norme, è invece il senso stesso dell’oggi“, ha concluso Ricci.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ballando con le Stelle, “il marito di Alessandra Mussolini geloso di Maykel Fonts”?

next