Cristiano Ronaldo è risultato positivo al coronavirus. Lo ha comunicato la Federazione calcistica portoghese. Il fuoriclasse della Juventus ha “abbandonato l’allenamento della Nazionale dopo un test positivo per Covid-19, quindi non giocherà contro la Svezia”, si legge sul sito della Fpf. Nella nazionale portoghese è il terzo contagiato dopo José Fonte e Anthony Lopes.

Al momento, continua la federazione, Ronaldo è “senza sintomi e isolato”. Dopo il test positivo “i restanti giocatori sono stati sottoposti martedì mattina a nuovi test, tutti con esito negativo” e quindi sono a disposizione del ct Fernando Santos per gli allenamenti in vista del match di Nation League in programma mercoledì alle 19.45 ad Alvalade.

Sabato, alla ripresa del campionato, la Juventus sarà impegnata contro il Crotone. A causa della sua positività, il portoghese sarà certamente assente anche nel primo match di Champions League contro la Dinamo Kiev. A rischio anche il match contro l’Hellas Verona e l’impegno contro il Barcellona del 28 ottobre.

Cristiano Ronaldo per raggiungere il ritiro della nazionale aveva lasciato in anticipo l’isolamento fiduciario al quale gruppo-squadra della Juventus si stava attenendo dopo la positività di due membri dello staff. Domenica era anche sceso in campo contro la Francia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili