Un uomo di 54 anni è morto negli Usa a causa della sua passione per la liquirizia. Il caso è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine con i risultati degli studi condotti sulla cartella clinica del paziente da parte dei medici del Brigham and Women’s Hospital, del Massachusetts General Hospital, e dell’Harvard Medical School di Boston: la conclusione a cui sono giunti è che il 54enne è stato ucciso da “un eccesso di acido glicirrizico o glicirrizzinic”, ovvero il principio base della radice di liquirizia.

L’uomo non soffriva di patologie pregresse e non presentava alcun sintomo: la morte è avvenuta per arresto cardiaco mentre si trovava in un fast food. Dall’autopsia condotta sul suo corpo e dalle indagini effettuate dai medici, è emerso che ogni giorno mangiava almeno una confezione e mezzo di caramelle alla liquirizia e proprio questo eccessivo consumo della sostanza che, se abusata, può dare effetti collaterali. E infatti, al momento del malore fatale, il 54enne li ha manifestati tutti: pressione alta, deficit grave di potassio, aritmie fatali, blocchi renali e altri disturbi che, sommati tra loro, ne hanno causato la morte.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Topo gigante sbuca dalle fogne dopo il temporale e semina il panico. Ma la verità è un’altra

next
Articolo Successivo

Le regole anti contagio fanno infuriare la cliente di un minimarket, quando viene richiamata dal personale lei reagisce così: il video

next