Con le sue parrucche vaporose e il portamento da diva era l’idolo dei fan del programma “RuPaul’s Drag Race”: la drag queen Chi Chi DeVayne è morta a 34 anni. Non si conoscono con esattezza le cause della morte, ma da tempo, riportano i media, combatteva con una malattia ai reni: a luglio sarebbe stata sottoposta a dialisi. Qualche giorno fa lei stessa aveva postato una foto in ospedale raccontando di essere stata ricoverata con una “brutta polmonite“, senza specificare se fosse Covid-19 o meno, ma chiedendo ai fan di “pregare per lei”. Secondo il Mirror, conviveva con una rara forma di sclerodermia.

L’annuncio è arrivato dalla madre: “Con tremendo dispiacere la mia famiglia e io annunciamo la scomparsa del mio amato figlio, Zavion Davenport (questo il suo vero nome, ndr) – che il mondo conosceva come Chi Chi DeVayne. Le sue ultime parole per la famiglia e per i fan sono state: mai arrendersi“. La notizia è stata confermata da World of Wonder, la casa di produzione del popolare reality.

Subito è arrivato il messaggio di cordoglio del ‘padrone di casa’ dello show, il conduttore e produttore RuPaul: “Ho il cuore a pezzi. Sono grato di aver incontrato la sua persona gentile, ci mancherà molto e non la dimenticheremo mai. Possa il suo spirito generoso continuare a splendere su di noi”.

Immagine tratta da youtube

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Billie Eilish e l’endorsement a Biden: “Trump sta distruggendo gli Usa. C’è bisogno di leader che risolvono problemi, senza negarli”

next
Articolo Successivo

Ilaria D’Amico: “L’amore improvviso con Gigi Buffon: io rovinafamiglie? Di un uomo non l’avrebbero detto. Lascio il calcio, ma non Sky”

next