Una villa abbandonata da anni, un ricco acquirente che l’acquista e dà il via alla ristrutturazione, e un cadavere nascosto nel seminterrato. Non è la trama di un film giallo, bensì quanto successo al 12 di rue Oudinot, nel cuore di Parigi: dopo 30 anni di abbandono, nel gennaio scorso era stata comprata all’asta per circa 35 milioni di euro, questa casa definita come “l’ultima proprietà veramente significativa nel quartiere più ricercato della capitale”.

Come riferisce il quotidiano francese Le Parisien, i lavori di restauro erano iniziati subito ma si sono interrotti quando gli operai, mentre rimuovevano un mucchio di assi e macerie in una delle cantine, hanno rinvenuto il corpo in evidente stato di decomposizione. Tracce di ferite, comprese ossa rotte e tagli profondi, hanno spinto la polizia ad aprire un’indagine per omicidio: vicino al corpo sono stati ritrovati anche alcuni documenti che hanno permesso alle autorità di identificare l’uomo, la cui morte è stata datata a circa 30 anni fa. “Era una persona senza fissa dimora, con un problema con l’alcol”, ha detto a Le Monde una fonte della polizia che ha avvisato i figli della vittima del ritrovamento.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Scrive “vuoi sposarmi?” con 100 candeline e manda la casa a fuoco

next
Articolo Successivo

Si schianta con la moto contro un’auto e cade nel tombino delle fognature: il video dell’incidente

next