Stava realizzando una serie di scatti bollenti per un calendario quando all’improvviso è arrivato un vigile che ha minacciato di multarla. È quanto successo a Francesca Cipriani, come rivela il settimanale Nuovo che ha immortalato la scena. L’ex gieffina, fasciata in un body di pizzo nero e con un vistoso cappello di paglia, si stava cimentando in pose sexy sul ciglio di una strada, accanto a una balla di fieno, quando è arrivato l’agente in divisa.

“Posavo davanti al fotografo per un calendario sexy e qualcuno avrà telefonato alle forze dell’ordine. E’ arrivato un vigile per farmi la multa. Gli ho spiegato che si trattava di lavoro e che non volevamo mancare di rispetto a nessuno: per questo avevamo scelto un posto isolato, ma d’estate c’è gente ovunque. Alla fine ho evitato la multa”, ha raccontato Francesca a Nuovo. Per le altre foto però, dovrà cambiare location.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maurizio Costanzo: “Stefano De Martino? Maria De Filippi non aveva nulla da offrirgli”. E su Belen: “Non aspira a fare di più”

next
Articolo Successivo

Katia, mamma dopo 50 arresti cardiaci: “In sala parto pensavo che non ce l’avrei fatta”

next