“Avevo 14 anni, non lo dimenticherò mai, e c’era la mia foto in copertina al mare con mia madre, dove dicevano che mia madre era più bella di me”. Dopo la sua foto senza filtri diventata virale sui social nei giorni scorsi, Aurora Ramazzotti è tornata a parlare del rapporto con il suo corpo e la sua immagine, lasciandosi andare ad uno sfogo personale.

“Ho avuto problemi di peso, di pelle, di confronto, soprattutto con l’imposizione della nostra società, di come uno deve essere secondo le imposizioni”, ha confidato ospite di Ogni Mattina, su Tv8. Soprattutto, non dimenticherà mai la copertina di quel giornale che immortalava lei e la madre, Michelle Hunziker, insieme al mare: all’epoca 14enne, era stata oggetto di confronti – anche spietati – con la showgirl. “Insomma, avevo 14 anni compiuti, una ragazzina. Sarò sempre un po’ in difficoltà, ma combatterò sempre per amarmi. Non devi cercare negli altri la forza per amarti, perché lì non la troverai, la devi cercare in te”, ha spiegato Aurora.

Lei ora quella forza l’ha trovata, come ha spiegato in quel post che ha deciso di condividere sul suo account Instagram un post invitando i suoi follower a non credere alla perfezione dei social. “Il problema parte da noi, se noi alimentiamo questo fenomeno le persone continueranno a voler incontrare modelli inesistenti – ha proseguito la figlia di Michelle Hunziker e Eros Ramazzotti -. Quello che un tempo si faceva con la moda, guardando le foto delle modelle, adesso è a portata di click. Sembra che le nuove generazioni vogliano diventare senza imperfezioni. La colpa è anche dei social che alimentano questo fenomeno”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Simona Izzo confessa: “Con mio marito Ricky Tognazzi ci siamo indebitati per una casa”

next
Articolo Successivo

Michael Jordan, all’asta 11 paia di scarpe del campione dell’Nba. Il lotto più costoso? È stato indossato nel 1985 in Italia – Le immagini

next