“Se oggi siamo qui è anche grazie a Beppe Grillo“. Mai gli auguri di Luigi Di Maio al fondatore del Movimento erano stati più simbolici. Oggi il fondatore del M5s compie 72 anni, lo fa in un momento molto delicato per la sua creatura e in un giorno fondamentale per il governo: l’approvazione del Recovery fund e l’accordo raggiunto con il leader europei. E non è un caso che, nel mezzo degli interventi sugli aiuti Ue, il ministro degli Esteri abbia voluto esplicitamente rivolgersi al garante del Movimento: “Se oggi siamo qui”, ha scritto su Facebook, “se siamo al governo, se il MoVimento sta contribuendo a cambiare l’Europa, se siamo riusciti a portare a casa misure straordinarie per gli italiani, se stiamo guardando con una visione innovativa al futuro dell’Italia, è anche grazie a Beppe Grillo. Tanti auguri di buon compleanno”.

Quello di Di Maio è un messaggio ancor più significativo perché arriva in una fase di grande freddezza tra le due parti. Il garante non si espone apertamente su temi di natura politica da tempo e l’ultima volta è stato per riprendere pubblicamente Alessandro Di Battista che chiedeva un’assemblea tra le varie anime del Movimento. Solo la settimana scorsa però, proprio Grillo ha dovuto rompere il silenzio blindando la candidatura di Ferruccio Sansa in Liguria che, secondo alcune ricostruzioni, sarebbe stata invisa proprio a Grillo e Di Maio. In realtà Grillo è tra i principali sostenitori del governo e di Conte in particolare (con il quale, a detta del premier, si sente spesso) e più volte ha mostrato fastidio per le uscite autonome di Di Maio. E soprattutto, raccontano, è molto innervosito da alcuni presunti tentativi del ministro degli Esteri di indebolire l’esecutivo per una partita personale non chiara per molti.

In questo clima di tensione, proprio il compleanno del fondatore ha un sapore diverso. E sono in tanti ad averlo celebrato in nome di una compattezza delle origini. “Oggi è il compleanno di un sognatore”, si legge sulla pagina Facebook del M5s, “che insieme a Gianroberto Casaleggio ha reso possibile la più grande rivoluzione della politica italiana. Tanti auguri all’Elevato Beppe Grillo!”. Mentre il capo politico Vito Crimi su Twitter ha scritto: “Auguri a Beppe Grillo, testa, cuore, sorriso del Movimento 5 stelle, che oggi compie gli anni. Ci hai dato l’opportunità di costruire il futuro di un Paese intero, perché altri avevano smesso di farlo. Abbiamo raggiunto risultati importanti, ancora ne vedremo. Grazie per esserci sempre”. Anche Davide Casaleggio, nel corso della diretta per lanciare il Villaggio Rousseau del 25-26 luglio a Milano, si è interrotto per fare “gli auguri di compleanno a Beppe”. Segnali di distensione e unità che nel Movimento non sono più così scontati.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Speranza: “Sul vaccino l’Italia è avanti: 60 milioni di dosi entro la fine dell’anno”

next
Articolo Successivo

Recovery fund, all’opposizione Salvini è l’unico ad attaccare l’accordo Ue. Meloni: “Conte si è battuto”. Berlusconi: “Intesa è positiva”

next