“Invierò tra poco una nuova proposta ai leader che è frutto di un lavoro collettivo”. Cosi’ il presidente del Consiglio europeo Charles Michel. “So che gli ultimi passi sono molto difficili ma sono fiducioso, e anche se ci sono delle difficoltà, e anche se è importante continuare a lavorare, penso e sono convinto che un accordo sia possibile” ha aggiunto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Recovery fund, in corso il vertice decisivo dopo quattro mesi di discussioni e cinque Consigli europei a distanza. Ecco le tappe, tra speranze nell’emissione di debito comune e resistenze nazionali

next