Annuncia il suicidio in diretta su Facebook, poi si uccide. È accaduto in un appartamento di Newcastle-under-Lyme, nello Staffordshire inglese. L’uomo, il 50enne Jonathan Bailey, ha prima attivato la diretta sul social e successivamente il suo corpo è stato ritrovato senza vita nel suo appartamento. Bailey si era collegato sabato scorso in streaming, come riporta il quotidiano The Sun, dichiarando agli utenti di volersi suicidare. Mentre scorrevano le immagini, ora eliminate dalla rete, gli oltre 400 utenti che seguivano la diretta hanno urlato all’uomo di non farlo, ma senza successo.

Un portavoce del colosso guidato da Mark Zuckerberg ha dichiarato: “I nostri pensieri vanno alla famiglia del signor Bailey in questo momento difficile. Possiamo confermare che lo streaming live è stato eliminato subito dopo essere stato pubblicato e che un altro post è stato rimosso sempre su richiesta della famiglia. Ci assumiamo la responsabilità di mantenere le persone al sicuro sulle nostre piattaforme e continueremo a lavorare a stretto contatto con esperti per garantire che le nostre politiche continuino a supportare chi ne ha bisogno”. La causa di morte ufficiale di Bailey non è ancora stata confermata, ma l’uomo aveva annunciato che si sarebbe impiccato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

RIVOLUZIONE YOUTUBER

di Andrea Amato e Matteo Maffucci 14€ Acquista
Articolo Precedente

Donna asintomatica contagia 71 persone con un giro di 60 secondi in ascensore: il caso-studio sul Covid-19

next
Articolo Successivo

Due pinguini “esplorano” il Field Museum di Chicago: a spasso tra T-Rex e Titanosauri – Le immagini

next