Ebbene sì, Valerio Pino è convinto di essere vittima di un complotto che non gli permette di tornare a lavorare in televisione. L’ex ballerino di “Amici” negli ultimi tempi ha fatto parlare di sé grazie a una serie di polemiche e scandali. Da anni, per esempio, ottiene articoli per aver raccontato di aver fatto sesso con un collega nei camerini del talent show (questa, perlomeno, è la sua versione dei fatti). Adesso, pur di cavalcare questa storia, ci ha scritto un libro: “L’amore in camerino”.

E se in Spagna è riuscito a partecipare alla versione locale de “L‘Isola dei Famosi”, qui in Italia non mette piede in uno studio televisivo da anni. Sarà davvero colpa di un complotto ai suoi danni? Secondo quanto raccontato in un’intervista rilasciata a “Domenica Like”, Pino dice di non riuscire ad approdare nei salotti di Barbara d’Urso perché considerato “in cerca di visibilità” e “senza una storia da raccontare”. Anche con Alessia Marcuzzi le porte sarebbero chiuse: “Ha detto: ‘Fin a quando ci sarò io a condurre l’Isola dei Famosi, lui non sarà naufrago’”, sarebbe una presunta dichiarazione della conduttrice riportata dal ballerino. “Magari mi sbaglio perché mi hanno riferito delle cose non vere. Ma a tutte le persone che mi chiedono perché non torno in televisione, questi sono i motivi”.

Nel corso dell’intervista, il ballerino ha deciso di chiedere scusa a Maria De Filippi per quanto fatto in questi anni. “Maria de Filippi è molto arrabbiata con me per via della storia d’amore nata tra i camerini del suo talent show, ma io e Marcus Bellamy (ex ballerino di “Amici” che è stato condannato a 20 anni di carcere per aver ucciso il suo compagno, ndr) ci siamo davvero amati. Siccome sei una persona buona e generosa, ora ti chiedo: Maria, perdonami. Ho sbagliato, sono umano… non sono perfetto. Ho chiesto scusa perché non è professionale innamorarsi durante il lavoro. Maria, perdonami”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Novak Djokovic positivo al coronavirus, solo una settimana fa si scatenava in discoteca con Thiem e Zverev: le immagini

next
Articolo Successivo

Le chiede di sposarlo nel letto d’ospedale: dopo due giorni Chiara muore a causa di un tumore

next